Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Ponte di Nona / Via Cardinale Luigi Traglia

Mezz'ora di pioggia e la Capitale si allaga: oltre cento interventi dei vigili del fuoco

Automobilsti tratti in salvo, stazioni della metro chiuse, alberi caduti. Le maggiori difficoltà nell'area est della Capitale

Via Bolognetta

L'emblema del disagio è un automobilista bloccato nella vettura mentre l'acqua piovana lo sommerge. A tirarlo fisicamente fuori dal finestrino i cittadini presenti in quel momento al sottopasso di via Bolognetta, a due passi dalla fermata della Metro C Finocchio, poi chiusa causa maltempo e riaperta solamente in serata. E' bastata infatti mezz'ora di pioggia, seppure sotto forma di violento temporale, per mandare nuovamente in tilt l'Urbe con il centralino dei vigili del fuoco sommerso di telefonate. Sono infatti oltre 100 gli interventi dei pompieri della Capitale soprattutto nella zona Est della città, per caduta alberi, caduta cornicioni, allagamenti e danni dovuti alla pioggia. 

PIANO DI ZONA  - Come detto le maggiori difficoltà si sono registrate nell'area orientale della città. Oltre che nel VI Municipio delle Torri, allagamenti anche nel V Municipio Centocelle, nel III Montesacro e nel IV Tiburtino. A denunciare la situazione di Colle degli Abeti il presidente dell'omomino Cdq Federico Verdicchio: "Sono bastati come al solito 30 minuti di pioggia ben fatta e puntuale è arrivato l'allagamento di via Traglia all'altezza del Comparto I/P nel Piano di Zona B4 Castelverde, evento che i residenti, compreso un bimbo di 3 mesi, aspettavano con ansia, non soddisfatti della strada ancora sterrata in cui vivono, dell'acqua corrente che non hanno, del gas di cui manca anche la conduttura". 

FANGO SUL CANCELLO - "E da oggi i fortunati potranno godere anche dei piaceri della fanghiglia che li accompagnerà nei prossimi giorni dal cancello della palazzina al primo strato di asfalto grezzo distante oltre cento metri. Che si aspetta - si domanda Federico Verdicchio - a rendere dignitosa, sicura e umanamente vivibile l'esistenza di queste famiglie, cittadini e contribuenti come tutti gli altri romani?"

GRANDINATA A LA RUSTICA - Diverso quartiere ma scenario apocalittico anche a La Rustica dove si è resa necessaria la chiusura della rampa di accesso del Raccordo Anulare. Allagata la rotatoria di via di Salone a causa di un chiusino ostruito. Sulla Collatina, angolo via Longoni, è stato invece disposta la chiusura del sottopasso ferroviario. 

ALBERO CADUTO A SAN BASILIO - Diversi problemi anche per quanto concerne la caduta degli alberi in strada e sulle auto, come a via Fabriano a San Basilio, ma anche nella zona del III Municipio con problemi simili in via Conti, via Fracchia e via Tensi. 

PROBEMI SUI TRENI REGIONALI - Oltre che nella periferia della Capitale il temporale di ieri ha creato problemi anche ai treni regionali delle linee Fl3 Roma-Viterbo ed Fl4 Roma-Velletri. Nel primo caso "avverse condizioni meteo hanno provocato un problema tecnico fra Vetralla e Capranica-Sutri", con la circolazione rallentata dalle 19:10 sino alle 21:10 con treni in ritardo fino a 60 minuti. Sulla Fl4 è stato invece un fulmine a mandare fuori uso un passaggio a livello, fra Lanuvio e Velletri con treni rallentati dalle 16:40 alle 18:40 e ritardi sino a 50 minuti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezz'ora di pioggia e la Capitale si allaga: oltre cento interventi dei vigili del fuoco

RomaToday è in caricamento