Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

All'alt della Polizia fornisce l'identità del fratello incensurato: arrestato

Il giovane, alla guida in compagnia con alcuni amici, dopo essere fermato dalla Polizia per un controllo,fornisce l'identità del fratello su cui gravano diversi prededenti penali

 Alla guida di un'auto mentre è in compagnia con alcuni amici, dopo essere stato fermato dalla Polizia per un controllo, fornisce l’identità del fratello incensurato. Si tratta di un 26enne originario della provincia di Frosinone che è stato arrestato questa notte per resistenza, minacce e lesioni aggravate e per i reati di sostituzione di persona e false attestazioni a pubblico ufficiale. Alla richiesta dei documenti, il giovane ha dichiarato di averli dimenticati presso la sua abitazione ed ha dichiarato le generalità.

Dagli accertamenti effettuati i poliziotti hanno però scoperto che l’identità dichiarata risultava avere un alias con un altro nominativo, su cui gravano diversi precedenti penali. Accompagnato presso il Commissariato San Basilio per accertare la sua identità, ha cominciato ad assumere un atteggiamento insofferente e minaccioso nei confronti degli agenti, fino ad arrivare ad aggredire uno di loro provocandogli delle lesioni. Il giovane è stato quindi bloccato, e al termine degli accertamenti i poliziotti sono risaliti alla sua vera identità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'alt della Polizia fornisce l'identità del fratello incensurato: arrestato

RomaToday è in caricamento