Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Collatino

Nomadi: Alemanno, entro l'anno spariranno i microaccampamenti abusivi

Sgomberato oggi un microaccampamento nel VII municipio, il sindaco: "In queste condizioni non potete vivere quindi o tornate da dove siete arrivati o trovate una soluzione diversa"

"Se non allentiamo la pressione e se continuiamo su questa strada entro l'anno credo riusciremo a raggiungere l'obiettivo di sradicare il fenomeno dei microaccampamenti abusivi". Ne è convinto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. Lo ha annunciato dopo lo sgombero di un microaccampamento nel VII municipio. Su di un prato all'interno di una cancellata si erano accampate 14 persone, cinque donne e nove uomini. Oggi si sono visti arrivare le ruspe che hanno buttato giù tende e strutture precarie. Alemanno ha detto loro che "in queste condizioni non potete vivere quindi o tornate da dove siete arrivati o trovate una soluzione diversa". Il sindaco ha ricordato che "dopo la tragedia di Tor Fiscale, dall'inizio dell'anno abbiamo effettuati circa 200 sgombri e allontanato circa 1.800 persone che si sono allontanata dalla città o sono state ricollocate in campi autorizzati". L'azione ha interessato prima "i campi più grossi, e ora sono rimasti solo i microaccampamenti; con l'apertura del nuovo campo de 'La Barbuta' chiuderemo anche i grandi campi fino ad ora tollerati. Non era stata fatta un'operazione così profonda e sistematica e adesso dobbiamo continuare a mantenere una forte pressione perché i microaccampamenti non si formino più". (Fonte Ansa)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomadi: Alemanno, entro l'anno spariranno i microaccampamenti abusivi

RomaToday è in caricamento