Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Montesacro

Commemorazione Valerio Verbano: Alemanno rinuncia alla visita

Il sindaco: “Con la madre del ragazzo abbiamo concordato che una mia visita in occasione dell'anniversario non sarebbe opportuna. Per me i tempi sono maturi, ma per i centri sociali no”

“Abbiamo concordato che la mia visita all'anniversario della morte di Valerio Verbano non è opportuna”. Il sindaco di Roma si è così arreso di fronte alle proteste dei centri sociali della capitale che con un comunicato avevano fatto sapere di non ritenere Alemanno il benvenuto per la commemorazione.

Oggi il sindaco ha incontrato la madre del ragazzo di sinistra ucciso da un commando dei Nar a Roma nella sua casa di via Monte Bianco al Tufello il 22 febbraio del 1981 e con lei ha concordato di non presenziare all'anniversario di commemorazione. "Ho ripetuto alla signora le mie condoglianze e la volontà di onorare e rispettare questo martire, ma i centri sociali e molti amici di Verbano vedrebbero la mia presenza come una provocazione e tutto voglio meno che un gesto di questo genere venga inteso come ipocrisia politica o un atto strumentale. Credo che i tempi non siamo maturi resta comunque la mia disponibilità".

  Ringrazio il Sindaco, ma ho paura che succeda qualcosa  

L'incontro ha soddisfatto anche Carla Verbano. “E' andato bene. Ho ringraziato il sindaco per la sua disponibilità nel voler venire alla commemorazione di Valerio, un gesto carino. Però ho pensato che sia più opportuno che non venga per evitare contestazioni o cose del genere: ho paura che succeda qualcosa".

A chi gli chiedeva le sue impressioni sull'incontro, la madre di Valerio Verbano ha parlato del sindaco come "di una bella persona, socievole. Rimane di destra e io sono di sinistra e le due cose non si combaciano, però sulla persona niente da eccepire".

Carla Verbano ha detto che pensa “di aver tolto al sindaco una patata bollente, perché come istituzione ha bisogno di rispetto, anche per lui non sarebbe stata una cosa facile”.

In merito alle dichiarazioni di ieri da parte dei centri sociali Alemanno ha sottolineato che "hanno dato con chiarezza una manifestazione di non gradimento verso la mia presenza e ne prendo atto. Non voglio che appaia come un atto provocatorio".
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commemorazione Valerio Verbano: Alemanno rinuncia alla visita

RomaToday è in caricamento