Cronaca

Alemanno: "Er Pelliccia scarcerato troppo presto"

Il sindaco Gianni Alemanno commenta la decisione della magistratura: "Meno di un mese per un comportamento del genere è troppo poco. Bene i rinvii a giudizio per gli incidenti del 14 dicembre 2010"

Er Pelliccia in azione

"Non voglio entrare nel merito della decisione della magistratura, però meno di un mese di detenzione per un gesto così grave, volgare e visibile è veramente troppo poco". Così il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha commentato la scarcerazione di Fabrizio Filippi, detto 'Er Pelliccia', il ragazzo immortalato da una foto mentre lanciava un estintore contro le forze dell'ordine negli scontri del 15 ottobre scorso, nel corso del corteo degli indignati.

Alemanno ha poi aggiunto che "c'è un altro segnale importante: per 26 persone è stato chiesto il rinvio a giudizio per gli incidenti di un anno fa. Ciò dimostra che la giustizia, a volte lentamente, fa il suo corso. La violenza di piazza non è una forma di protesta perché queste ultime devono essere consentite nei limiti della vivibilità dei cittadini mentre la violenza deve essere condannata da tutti". (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alemanno: "Er Pelliccia scarcerato troppo presto"

RomaToday è in caricamento