rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via XXIV Maggio

Carabinieri: passaggio di consegne al vertice del Gruppo di Roma

Il tenente colonnello Alberto Maestri nuovo comandante al posto del colonnello Giuseppe La Gala: "Ringrazio la città di Roma, dove ho visto persone con grande senso civico e con voglia di collaborare"

Avvicendamento al Gruppo Roma dei Carabinieri. Dopo aver guidato per tre anni i 2200 militari in servizio nella Capitale, il Colonnello Giuseppe La Gala assume un nuovo incarico al comando generale, al suo posto il Tenente Colonnello Alberto Maestri, proveniente dall'ufficio legislazione dell'Arma, nel quale occupava la carica di capo sezione. Il passaggio di consegne la mattina del 12 dicembre presso la Caserma dei Carabinieri 'Capitano Raffaele Aversa' di viale XXIV Maggio.

SALUTO DI LA GALA - A dare il via all'avvicendamento il generale Salvatore Luongo, comandante del comando provinciale di Roma. La parola è poi andata al colonnello La Gala, che lascia il vertice del Gruppo dopo 5 anni,  due passati al comando della compagnia di Ostia e tre a capo del Grupppo di Roma. "Con tutti i carabinieri del gruppo ho cercato di incrementare la sicurezza su Roma e i risultati dicono che è in crescita. Le rapine sono in calo".

Carabinieri: cambio al vertice del comando territoriale

SALUTO ALLA STAMPA - Il comandante La Gala ha poi ringraziato i giornalisti presenti ed i romani per la "lealtà con cui hanno svolto il loro lavoro, un servizio fondamentale per la società. Ringrazio - ha aggiunto - anche la città di Roma, dove ho visto persone con grande senso civico e con voglia di collaborare. Infine il colonnello La Gala rivolgendosi al nuovo comandante del Gruppo ha sottolineato che Maestri "ha già dato prova di grandi risultati, non ci potevano essere mani migliori in cui lasciare Roma". "Ho lavorato molto sulla percezione della sicurezza - ha concluso il Colonnello La Gala - e per fare in modo che il carabiniere avesse un ruolo di rassicurazione sociale, anche attraverso le 60 stazioni di Roma e provincia, simboli della vicinanza dello Stato al cittadino".

IL COMANDANTE ALBERTO MAESTRI - Il Tenente Colonnello Alberto Maestri è nato a Parma il 20 marzo 1970, coniugato con due figli, ha intrapreso la carriera militare nel 1990, frequentando i corsi dell’Accademia Militare di Modena e della Scuola di Applicazione Carabinieri di Roma. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna, ha frequentato il 13° Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze presso il Centro Alti Studi della Difesa ed è in possesso dei Masters in “Studi Internazionali Strategico Militari" e “Esperti in Scienze della Sicurezza e dell’Organizzazione”. Da Ufficiale inferiore, dopo una prima esperienza quale Comandante di Plotone presso il I Battaglione della Scuola Sottufficiali dei Carabinieri in Firenze, è stato Comandante di Plotone presso l’Accademia Militare di Modena, Comandante della Compagnia di Taormina e, infine, Comandante della Compagnia Roma Cassia. Da Ufficiale Superiore ha ricoperto l’incarico di Addetto / Capo sezione dell’Ufficio Personale Ufficiali del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Dal 26 settembre 2011 è stato Capo sezione dell’Ufficio Legislazione del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel corso della carriera è stato  insignito delle seguenti onorificenze: Croce d’Argento per anzianità di servizio militare, Medaglie NATO per il servizio prestato nel corso delle operazioni in ex Jugoslavia e in Kosovo, Medaglia “The European Security Defence Policy Service Medal”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri: passaggio di consegne al vertice del Gruppo di Roma

RomaToday è in caricamento