Cronaca San Lorenzo / Piazzale Valerio Massimo

Via Tiburtina: alberi pericolanti e rami sulla carreggiata, strada chiusa

Chiuso il tratto della corsia preferenziale da Portonaccio a piazzale Valerio Massimo

Alberi pericolati, rami sulla carreggiata e parte di via Tiburtina chiusa. Traffico in tilt per gli automobilisti che si trovano a circolare nella zona del Verano dove già in passato erano accaduti episodi simili con rami e alberi caduti. Sul posto, dalle 4 del mattino di oggi 12 ottobre, i Vigili del Fuoco. 

Per permettere le operazioni la Polizia Locale ha chiuso via Tiburtina all'altezza di piazzale Valerio Massimo. Accertamenti tecnici anche n direzione del Raccordo Anulare per la caduta di un pino posto sullo spartitraffico rialzato.

Chiusa quindi la corsia preferenziale da Portonaccio a piazzale Valerio Massimo. La carreggiata di via Tiburtina in direzione fuori Roma è chiusa all'altezza di piazzale Valerio Massimo ed il traffico privato e dei mezzi pubblici è deviato su viale e piazzale delle Provincie. La strada è stata di nuovo aperta alle 11.

"Un ramo gigante è caduto nello stesso identico punto dove era già crollato un altro albero” il commento dell’assessore all’Ambiente del municipio, Rino Fabiano. “Il tutto a distanza di pochi mesi dall’intervento d’emergenza che era stato effettuato per i precedenti crolli. Inviterei l’assessora Montanari a controllare come è stato svolto questo lavoro di manutenzione". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Tiburtina: alberi pericolanti e rami sulla carreggiata, strada chiusa

RomaToday è in caricamento