Cronaca Via Ettore Paladini

Paura al Portuense: albero cade su un'auto con una donna all'interno

Illesa la conducente della vettura coinvolta. Il consigliere Marco Palma: "Abbiamo più volte chiesto verifica stato salubrità alberature e potature"

Prima il Quadraro, poi Mostacciano ed il III Municipio Montesacro e alla fine il Portuense. Questa la conta degli alberi caduti in strada nella Capitale a causa del forte vento nella giornata di lunedì 29 dicembre. Dopo le chiusure temporanee di via Varo, via di Mostacciano, via Ojetti e via Pienza verso le 15:30 di ieri un altro albero ha ceduto ma questa volta su un'auto con all'interno una donna.

AUTISTA ILLESA - La notizia è stata resa nota del presidente del gruppo consiliare di FI all'XI Municipio Arvalia Marco Palma: "In via Ettore Paladini al quartiere Portuense un albero a causa del vento è caduto su un'auto al cui interno c'era una donna che, fortunatamente, è rimasta illesa. Un pezzo dell'albero è caduto anche su una seconda auto in sosta provocando lievi danni".

SICUREZZA DELLA ALBERATURE - Alla luce di quanto accaduto Marco Palma denuncia: "La sicurezza delle alberature, oltre alla vicenda che  ha colpito il servizio giardini dopo l'indagine per Mafia Capitale, resta una nostra priorità - le parole del presidente del gruppo consiliare di FI - e le mancate potature e la mancata verifica delle condizioni delle stesse risulta essere un grave rischio che il Sindaco Marino e l'Assessore omonimo hanno deciso di assumersi non intervenendo".

PLATANI A MARCONI E MAGLIANA - "Del resto - conclude Palma  - la diffida che ho presentato per i platani alti nove piani al centro della carreggiata di via Enrico Fermi e via della Magliana che attendono una potatura da oltre tre anni è e resta attuale. In caso di sinistro da crollo e danni o cose e peggio a persone sappiamo con chi prendercela e non esiteremo a denunciare le inadempienze alla Procura della Repubblica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura al Portuense: albero cade su un'auto con una donna all'interno

RomaToday è in caricamento