Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Balduina / Via Cecilio Stazio

Dopo il temporale la conta dei danni: alberi caduti e voragini in strada

Oltre 240 gli interventi dei vigili del fuoco

Albero caduto in via Cecilio Stazio (foto facebook sei di Balduina se)

Prima il temporale, accompagnato da forti raffiche di vento con le foglie ad ostruire i tombini con conseguenti allagamenti di strade e marciapiedi, poi la conta dei danni, con centinaia di alberi e rami caduti in ogni parte della città e della sua provincia e buche e voragini a creare problemi ad automobilisti e centauri. Notte di super lavoro per i vigili del fuoco del Comando provinciale di Roma. Nelle ultime 24 ore sono stati circa 240 gli interventi effettuati dai pompieri a Roma e nei Comuni della sua provincia soprattuttto per la presenza di alberi e rami pericolanti ma anche per allagamenti di strade, appartamenti, cantine ed esercizi commerciali. 

Albero caduto a Balduina

Una vera e propria strage di alberi quella che si è consumata nella Capitale. Dopo il crollo di un pino marittimo avvenuto ieri mattina in viale Beata Vergine del Carmelo a Mostacciano (in seguito al quale sono rimaste danneggiate tre auto), stessa paura è stata vissuta qualche ora più tardi a Balduina. Qui, in via Cecilio Stazio un'altra pianta è venuta giù piegando un lampione della luce e colpendo quattro auto parcheggiate in sosta sulla strada. 

Alberi caduti a Roma

Oltre che a Balduina e Mostacciano altri alberi sono caduti in diverse zone della città. In via dell'Almone, direzione via Appia Pignatelli, con una pianta venuta giù che ha occupato parte della carreggiata. Ma anche in via del Casaletto, altezza circonvallazione Gianicolense, con disagi al traffico causa presenza di alberi sulla carreggiata. Scenario simile anche ad Acilia, dove si è resa necessaria la chiusura temporanea di via Andrea da Garessio, nel tratto compreso fra via Giuseppe da Galliate e via Francesco Fogolla. 

Voragini e dissesto del manto stradale

Oltre che alle prese con alberi e rami in carreggiata, terminata la pioggia, automobilisti e soprattutto scooteristi si sono trovati stamattina alle prese con buche, voragini, avvallamenti e dissesto stradale. Dalla via delle Vigne Nuove a viale dello Stelvio, nel III Municipio Montesacro, passando per viale di Castro Pretorio, poco distante dalla biblioteca nazionale in direzione viale Regina Margherita sino ad arrivare a via Gregorio VII e via Antonio Pacinotti, strada che collega il Ponte dell'Industria (il cosiddetto Ponte di Ferro) a piazzale della Radio ed in decine di strade in tutti i quadranti dell'Urbe. 

Allagamenti a Roma

Stesso disagio anche per gli allagamenti che hanno riguardato la città, con le acque piovane a formare pozzanghere alte diversi centimetri a causa delle foglie che non hanno permesso il deflusso dell'acqua dalle strade ai tombini. Via di Brava, via Liegi, via Salaria, Villa Ada, Settebagni, Marconi, Portuense, oltre ad altre numerose strade e marciapiedi finiti letteralmente sott'acqua. 

Alberi caduti in provincia di Roma

Ma se nella Capitale la conta dei danni è alta, non è migliore la situazione dei Comuni della provincia come nel caso di Ciampino dove un grosso albero è caduto danneggiando alcune auto in sosta su via Italia. Problemi anche ad Osteria Nuova, con via di Santa Maria di Galeria chiusa al traffico fra via Braccianese e via di Boccea causa fango sulla strada. Anche Ciampino non è inoltre passata indenne alla prova buche, come informa la Polizia Locale "prestare massima attenzione" in viale Kennedy, altezza McDonald's, per una "profonda buca". 

Alberi caduti a Roma il 27 dicembre

Alberi e rami in carreggiata che già dalla giornata di ieri avevano determinato numerosi problemi in buona parte della Città Eterna, dalla via Prenestina a Tor Marancia, passando per il Salario, il Divino Amore e l'Ardeatino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il temporale la conta dei danni: alberi caduti e voragini in strada

RomaToday è in caricamento