Cronaca Albano Laziale / Via Nettunense

Albano Laziale: 'pizzicati' mentre tentano furto in banca, in fuga il complice

Due uomini di 41 e 30 anni sono stati arrestati intorno alle 4.15 di questa mattina. I due sono stati scoperti mentre tentavano di forzare le casse di un istituto di credito di via Nettunense, zona Cecchina

Due uomini di 30 e 41 anni sono stati arrestati ad Albano Laziale intorno alle 4.15 della mattina di oggi 20 febbraio dopo essere stati scoperti a forzare le casse di una banca di via Nettunense, in zona Cecchina. Niente da fare per il terzo complice, riuscito a dileguarsi nelle campagne vicine.

AUTO SOSPETTA IN VIA NETTUNENSE - A sventare il colpo all'interno dell'istituto di credito sono stati gli agenti del Commissariato di Albano, diretto dal dr. Erminio Massimo Fiore. Impegnati in un servizio di controllo notturno del territorio, i poliziotti si sono insospettiti per la presenza di un'Opel Vectra ferma in via Nettunense e con il cofano posteriore aperto. Avvicinatisi, hanno notato l'autovettura con il motore acceso e il blocchetto d'accensione forzato. Gli agenti hanno quindi chiesto l'aiuto di altre pattuglie in ausilio.

CON IL VOLTO COPERTO - Subito dopo si sono avvicinarsi all'entrata della banca presente in zona e si sono accorti che la porta di sicurezza era stata forzata. Decidono dunque di entrare all'interno dove hanno sorpreso due uomini ancora con gli attrezzi "da lavoro" in mano e con il volto coperto dal passamontagna pronti a forzare le casse. Il terzo complice, che fungeva da palo, è riuscito invece a darsi alla fuga nelle campagne vicine.

AUTO RUBATA - Accompagnati negli uffici del Commissariato i due fermati, con vari precedenti, sono stati arrestati per tentato furto aggravato. I successivi accertamenti hanno consentito di verificare che l'autovettura utilizzata dagli arrestati per giungere sul posto era stata rubata qualche giorno prima. Proseguono intanto le indagini per individuare anche il terzo complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano Laziale: 'pizzicati' mentre tentano furto in banca, in fuga il complice

RomaToday è in caricamento