Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Albano, aveva rubato da una banca 150mila euro. Arrestato 24enne

Un giovane rumeno di 24 anni aveva preso parte ad una rapina a un Istituto di Credito a Fontana di Papa lo scorso 23 aprile. E' stato arrestato dai Carabinieri

Spostamenti e movimenti prestabiliti i cui tempi venivano scanditi dalle comunicazioni radiocollegate tra i diversi componenti del gruppo criminale. Si trattava di un piano che, secondo gli stessi investigatori, era definito con "tecnica militare". E’ quanto hanno ricostruito gli agenti del Commissariato di Albano, che questa mattina hanno arrestato un uomo rumeno di 24 anni, riconosciuto come uno dei componenti di una banda di rapinatori che presero parte ad una rapina ad un Istituto di Credito a Fontana di Papa. Armati di pistola e di un taglierino, il 23 aprile dello scorso anno fecero irruzione all’interno di una Filiale della Banca Popolare del Lazio e dopo aver minacciato i dipendenti li costrinsero ad azionare il timer per l’apertura della cassaforte.

Dopo aver rinchiuso i dipendenti della banca all’interno del bagno, i malviventi prelevarono i contanti dal caveau e fuggirono a bordo di un’autovettura e di uno scooter. In quella circostanza il cospicuo bottino fu calcolato in circa 150mila euro. Lo svolgimento dell’intera operazione fu costantemente guidata dalle frequenti comunicazioni radio effettuate dai due rapinatori all’interno della banca. Le attenzioni degli investigatori si sono subito concentrate su alcuni soggetti, italiani e stranieri, con precedenti penali. Attraverso l’esame accurato dei filmati delle telecamere di videosorveglianza, i poliziotti del Commissariato sono quindi riusciti a risalire a uno dei responsabili che nel corso di un'altra rapina aveva avuto anche un conflitto a fuoco con le Forze dell’Ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano, aveva rubato da una banca 150mila euro. Arrestato 24enne

RomaToday è in caricamento