Cronaca Africano / Via Tigrè

Chiede moneta in strada ad una ragazza, al suo rifiuto l'aggredisce

Il malintenzionato, in via Tigrè, aveva avvicinato una giovane donna chiedendole qualche moneta

"Mi dai qualche moneta?". Questa la richiesta di un nigeriano di 26 anni ad una ragazza. Al rifiuto della giovane, però, l'uomo l'ha aggredita afferrandola per un braccio e, tentando di strapparle la borsa, l'ha fatta cadere rovinosamente in terra.

Nelle fasi concitate, il rapinatore ha poi perso l'equilibrio consentendo alla vittima di rifugiarsi all'interno di un palazzo e di chiamare il 112.  

Gli agenti del Commissariato Vescovio, diretto da Mario Spaziani, giunti sul posto ed apprese le descrizioni, poco dopo hanno rintracciato il giovane, riuscendo a bloccarlo con il supporto di una pattuglia del Commissariato Villa Glori. Condotto in ufficio, al termine degli accertamenti è stato arrestato per "tentata rapina" e condotto presso il carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede moneta in strada ad una ragazza, al suo rifiuto l'aggredisce

RomaToday è in caricamento