Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Termini: forza i varchi senza biglietto e picchia operatore, arrestato 22enne

Il giovane era riuscito a salire su un treno. Individuato dagli agenti della Polfer è stato poi ammanettato. Altre tre persone fermate per un furto in un bar dello scalo ferroviario dell'Esquilino

Era riuscito ad eludere il controllo ai varchi istituiti per la sicurezza dello scalo di Roma Termini e ad accedervi senza il biglietto. Quando l’operatore in servizio di vigilanza ed il capo treno lo hanno smascherato e fatto scendere dal convoglio ferroviario sui cui era salito, il ragazzo, un giovane partenopeo 22enne, ha iniziato a sferrare calci e pugni nei confronti dei poliziotti. 

RESISTENZA E LESIONI - A questo punto gli Agenti della Polizia di Stato del Settore Operativo della Polfer, intervenuti, hanno arrestato il giovane con l’accusa di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

FURTO AGGRAVATO - Nella stessa giornata gli investigatori della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer per il Lazio hanno arrestato due giovani per furto aggravato all’interno di un ristorante della stazione Termini. Si tratta di due magrebini che non hanno convinto gli Agenti quando hanno dichiarato di essere minorenni.

FALSE ATTESTAZIONI - Sottoposti, infatti, ad accertamenti per stabilire l’età presunta sono risultati entrambi maggiorenni ed all’accusa di furto aggravato si è aggiunta quella di false attestazioni a Pubblico Ufficiale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini: forza i varchi senza biglietto e picchia operatore, arrestato 22enne

RomaToday è in caricamento