San Basilio, massacrano un connazionale senza motivo: fermati due rumeni

Il fatto è accaduto in un parco vicino a via Pollenza nella sera di martedì scorso. La vittima, rimasta gravemente ferita, ha riconosciuto i suoi aggressori

Lesioni gravissime nei confronti di un connazionale. È questa l’accusa che ha fatto scattare il fermo di polizia per due cittadini romeni, L.I.C. e C.C., rispettivamente di 34 e 27 anni. L’aggressione è avvenuta martedì sera quando, dopo essersi ubriacati, si sono avvicinati alla loro ‘vittima’, seduta su una panchina in un parco vicino a via Pollenza. E’ lì che senza nessun motivo apparente hanno iniziato a colpirlo al volto e sul resto del corpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo soccorso dal 118 è stato accompagnato in ospedale dove i medici che l’hanno curato gli hanno riscontrato vari traumi con grave interessamento della milza che è stata poi asportata. I due sono stati individuati e rintracciati grazie alla descrizione accurata fornita dalla vittima che ha riconosciuto sulla fotografie i suoi aggressori. I due sono stati fermati sono stati accompagnati presso la casa circondariale di “Regina Coeli” a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento