Cronaca Montesacro / Piazza Sempione

Chiede un accendino a un anziano alla fermata del bus, ma riceve un no come risposta e lo accoltella

L’uomo, con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, è stato arrestato

Fermo alla fermata dell’autobus, pronto ad accendersi una sigaretta ha chiesto l’accendino ad un anziano accanto a lui. Al rifiuto dell’uomo, lo ha colpito e poi accoltellato. Ad evitare il peggio l’intervento degli agenti del commissariato Esquilino. 

I fatti sono avvenuti di sera, in piazza Sempione. L’uomo, un cittadino romeno di 36 anni non ha accettato la risposta data dall’anziano sprovvisto di accendino e ha iniziato a colpirlo, sferrandogli un pugno in pieno volto. Mentre la vittima era a terra, è stata raggiunta ancora da calci e pugni, poi da una coltellata che non è stata fatale grazie al tessuto spesso della giacca che indossava. Immediatamente sono intervenuti gli agenti che hanno bloccato e disarmato l’uomo. 

L’aggressore, con numerosi precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, con il divieto di dimora nel comune di Roma, è stato arrestato per tentato omicidio e accompagnato al carcere di Regina Coeli. Il coltello, con una lama di 7 cm è stato sequestrato, la vittima invece è stata soccorsa sul posto da personale del 118 .   
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede un accendino a un anziano alla fermata del bus, ma riceve un no come risposta e lo accoltella

RomaToday è in caricamento