rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Ardeatino: gay aggredito in strada, Arcigay: "Allarme omofobia"

Arcigay: "Aggredito da un uomo di nazionalità romena, che ha provato ad abusare di lui. È successo a Leo, unventenne volontario di Arcigay Roma a Tor Marancia"

Ieri un giovane studente di venti anni ha subito un'aggressione a sfondo sessuale. La notizia, diramata già ieri dalla Questura, informava dei fatti. Il giovane è stato aggredito da un uomo ubriaco mentre camminava. Dichiarano oggi da Arcigay Roma per dare la notizia: “Aggredito da un uomo di nazionalità rumena, che ha provato ad abusare di lui. È successo a Leo, unventenne volontario di Arcigay Roma a Tor Marancia a Roma.”

Per il portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo: “stando a quello che hanno detto i medici, se l'aggressore avesse tagliato più in profondità il volto del ragazzo, avrebbe rischiato di morire». Marrazzo e Stocco fanno sapere di aver ricevuto molte segnalazioni nell'ultima settimana. «Un'escalation - dicono - alla quale serve una risposta forte e questa risposta può essere solo una norma contro la violenza omofoba che le persone lesbiche, gay e trans attendono da troppo tempo”.

“Leonardo - racconta il presidente di Arcigay Roma, Roberto Stocco - stava rientrando a casa quando l'uomo, mai visto in precedenza, gli ha puntato un coccio di bottiglia alla gola minacciandolo di morte se non avesse avuto un rapporto sessuale con lui. Quando ha cercato di opporre resistenza, l'uomo ha tagliato lo zigomo e graffiato il collo al giovane. Per fortuna Leo è riuscito a scappare dalla sua presa, e si è messo in salvo a casa. Poco dopo il convivente del ragazzo e la mamma sono tornati sul luogo dell'accaduto e l'aggressore si è giustificato affermando: "Tanto è frocio, gli sarebbe piaciuto". E' stato arrestato dalle Forze dell'Ordine e sarà processato per direttissima”.

Solo di ieri è la notizia dell'aggressione a Guido Allegrezza. Per il 22 giugno è stata indetta una manifestazione di solidarietà e protesta a piazza Farnese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ardeatino: gay aggredito in strada, Arcigay: "Allarme omofobia"

RomaToday è in caricamento