Cronaca Trullo / Via Casale degli Inglesi

Magliana: il comandante dei vigili urbani aggredito da un fioraio

E' accaduto alle prime luci dell'alba durante una operazione di sgombero di un chiosco abusivo in largo Casale degli Inglesi. Solidarietà dei consiglieri Palma e Calzetta

Il chiosco abusivo rimosso e sequestrato dai vigili urbani

E' riuscito a fermarlo e ad arrestarlo nonostante due costole incrinate dovute ad un pugno al costato. A subire una violenta aggressione nel corso di una operazione di  sgombero di un chiosco di fiori abusivo nella zona di Magliana, il comandante dell'XI Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale Stefano Napoli, poi costretto alle cure dell'ospedale San Camillo. I fatti si sono verificati all'alba del 4 giugno in largo Casale degli Inglesi, poco distante da via delle Vigne.

RESISTENZA E VIOLENZA - Ad aggredire il comandante dell'XI Gruppo Arvalia un cittadino egiziano, poi arrestato dallo stesso Stefano Napoli con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Ad esprimere vicinanza al capo del Gruppo dei 'caschi bianchi' del Municipio Arvalia i consigliere municipali Marco Palma e Daniele Calzetta che in una nota congiunta scrivono: "Esprimiamo la nostra solidarietà politica e personale al Comandante Stefano Napoli per l'infortunio di cui è stato vittima durante il servizio notturno per l'attività di sgombero di un'attività irregolare nel nostro Municipio. Le operazioni che vedono quotidianamente impegnati le donne e gli uomini del gruppo della Polizia Locale meritano il nostro rispetto e la solidarietà della cittadinanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliana: il comandante dei vigili urbani aggredito da un fioraio

RomaToday è in caricamento