rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Esquilino / Piazza dei Cinquecento

A Termini un uomo si scaglia con un coltello contro il personale della Caritas

L'aggressore ha preso di mira anche carabinieri e sanitari del 118

Paura a Termini dove un uomo, armato di un coltello con una lama di 12 centimetri, si è scagliato conto carabinieri, personale Caritas e sanitari del 118 impegnati nel soccorso di un senza fissa dimora in difficoltà nell'area di piazza dei Cinquecento. 

L’uomo, un cittadino tunisino di 36 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, dopo essere stato bloccato e disarmato dai militari della stazione Roma Piazza Dante, è stato trovato in possesso anche di un taglierino e di un paio di forbici.

D’intesa con la procura della Repubblica, nei suoi confronti è scattato l’arresto con le accuse di minaccia aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di armi improprie.
 
A seguito dell’udienza presso il tribunale di Roma, l’arresto è stato convalidato e nei suoi confronti è stata disposta la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa del processo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Termini un uomo si scaglia con un coltello contro il personale della Caritas

RomaToday è in caricamento