menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO ANSA/MASSIMO PERCOSSI

FOTO ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Rapinata al Colosseo dopo un pugno al volto, il racconto choc di una turista: "Ho fotografato l'aggressore"

La ragazza di 26 anni, ferita, è stata soccorsa dai presenti, dai militari dell'Esercito e dagli agenti della Polizia Locale

Stava passeggiando per l'area archeologica del Colosseo, ammirando le bellezze di Roma, quando è stata avvicinata da quello che credeva fosse un ambulante. Qui è stata importunata con una serie di apprezzamenti, quindi aggredita, con un pugno al volto, e rapinata.

Tutto intorno alle 16:30 circa. E' quanto successo giovedì pomeriggio ad Anna, nome di fantasia, una turista straniera di 26 anni che, dopo essere stata soccorsa dai presenti, ha denunciato i fatti.

La giovane ha raccontato a RomaToday la sua disavventura: "Quest'uomo mi ha avvicinata. Parlava inglese, quindi lo capivo, e mi sono fermata. Voleva vendermi alcuni braccialetti o chissà cos'altro, ma non ero interessata. Così prima mi ha fatto apprezzamenti, poi mi ha strattonata per un braccio". 

E' qui che inizia l'aggressione con la conseguente rapina. "Mi ha sferrato un pugno al volto, sono rimasta stordita. Poi mi ha preso il portafogli dalla borsa. Aveva un cappello e occhiali da sole. Nonostante sia caduta a terra dopo il pugno ho avuto la freddezza di scattargli anche una foto, è un po' sfocata ma qualcosa si vede", ricorda la vittima. 

A soccorrere la 26enne prima i passanti, poi i militari dell'Esercito e la Polizia Locale, in presidio nell'area del Colosseo. "Li ringrazio. Nel portafoglio avevo almeno 500 euro e le carte di credito. Volevo fare shopping a Roma". La ragazza, dopo essere stata medicata sul posto, ha quindi sporto regolare denuncia al Comando locale dei vigili. Ora è caccia all'aggressore

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento