rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Roiate

Ubriaco e drogato forza il posto di blocco, poi aggredisce i carabinieri

Uno dei militari costretto alle cure dell'ospedale. Le violenze a Roiate, Comune della Valle dell'Aniene


Ubriaco e drogato ha prima forzato il posto di blocco e poi, una volta raggiunto, ha colpito a calci e pugni i carabinieri costringendo uno dei militari alle cure dell'ospedale. Autore delle violenze un 23enne di Roiate, Comune della Valle dell'Aniene poi arrestato dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Subiaco per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I fatti lo scorso week end. 

FERITO UN CARABINIERE  - Il giovane, già conosciuto alle forze dell'ordine, a bordo della propria autovettura, alla vista dei Carabinieri intenti ad eseguire un posto di blocco alla circolazione stradale, con una manovra repentina ha tentato di eludere il controllo. Inseguito e raggiunto dagli operanti, l’uomo li ha aggrediti a calci e pugni, venendo comunque bloccato dopo una breve ma violenta colluttazione. Un brigadiere è stato medicato per lesioni guaribili in 7 giorni.

UBRIACO E DROGATO - Il 23enne portato al pronto soccorso dell’ospedale di Subiaco è risultato positivo agli accertamenti per l’uso di alcol, cocaina e cannabinoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e drogato forza il posto di blocco, poi aggredisce i carabinieri

RomaToday è in caricamento