Pusher fermato alla stazione aggredisce carabinieri, nei guai un 16enne

Le violenze all'esterno dello scalo ferroviario di Anguillara Sabazia. Il minore è stato riaffidato ai genitori a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

E' stato notato in atteggiamento sospetto mentre sostava all’esterno della stazione ferroviaria di Anguillara e, appena i Carabinieri hanno approfondito il controllo, ha dato in escandescenze aggredendoli. Per questo i Militari della Compagnia di Bracciano hanno sottoposto alla misura precautelare dell’accompagnamento presso il domicilio a seguito di flagranza di reato un ragazzo romano di 16 anni che, nel corso di un controllo antidroga, ha aggredito i militari che lo avevano sorpreso con delle dosi di stupefacente. 

DOSI DI MARIJUANA NEGLI SLIP - Dopo averlo bloccato con non poche difficoltà, i Carabinieri lo hanno perquisito trovandolo in possesso di 14 dosi di marijuana contenute in una bustina che aveva celato negli slip. Visti gli elementi a suo carico e in accordo con la Procura della Repubblica, il 16enne è stato riaffidato ai genitori, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento