Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Piazza Vittorio Emanuele

Litiga con il commerciante e gli rompe una bottiglia sul volto 

Vittima il titolare di un negozio di ortofrutta

Colpito con una bottiglia al volto sino a mandarla in frantumi. Vittima il titolare di una frutteria aggredito da un cliente e costretto alle cure dell'ospedale. L'uomo aveva chiesto al titolare del negozio di ortofrutta di aprirgli una bottiglia che aveva appena acquistato, ma al rifiuto ottenuto, ha pensato bene di colpire il commerciante al volto con la stessa bottiglia che, andando in frantumi, lo ha ferito in vari punti. 

Le violenze sono accadute in un negozio di piazza Vittorio Emanuele, a Rignano Flaminio, Comune della provincia di Roma, dove i carabinieri della locale stazione hanno poi arrestato un uomo di 56 anni, originario dello Sri Lanka, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di lesioni personali aggravate.

Alcuni residenti hanno segnalato al 112 l’aggressione e i Carabinieri sono immediatamente intervenuti insieme al personale del 118, bloccando l’aggressore, poi identificato nel 56enne, e consentendo i soccorsi alla vittima (un cittadino del Bangladesh di 41 anni) .

La vittima è stata trasportata all’ospedale di Civita Castellana con varie ferite lacerocontuse per le quali è stata emessa una prognosi di 14giorni. L’aggressore, posto agli arresti domiciliari, verrà giudicato con rito direttissimo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con il commerciante e gli rompe una bottiglia sul volto 

RomaToday è in caricamento