Bravetta: si rompe uno specchio e lui picchia i figli piccoli col bastone

L'uomo, un 44enne, era già stato denunciato per maltrattamenti nel 2008 dall'ex moglie. Nel giardino della sua abitazione trovati due vasi di marijuana

Sarebbe stato uno specchio rotto secondo quanto emerso da una prima ricostruzione effettuata dagli agenti del Commissariato Primavalle e da quelli del Reparto Volanti, il motivo di una violenta lite familiare scaturita all’interno di un appartamento nella zona di Bravetta. Secondo le testimonianze dei due figli minori, un 44enne romano, con precedenti di Polizia, in preda ad uno scatto d’ira seguito probabilmente alla rottura dello specchio ha impugnato un bastone colpendoli ripetutamente.

AIUTO AD UN'AMICA - Uno dei due, riuscito a schivare alcuni dei colpi, ha contattato una sua amica chiedendole di avvisare la Polizia. I poliziotti hanno raggiunto in pochi minuti il luogo della segnalazione e dopo aver accompagnato l’uomo negli uffici di Polizia hanno proceduto ad effettuare l’audizione dei due figli minori presso la sala Calipari della Questura dove, alla presenza anche di un consulente tecnico, entrambi hanno confermato di aver subito percosse e violenze da parte del padre.

DENUNCIATO NEL 2008 - Agli investigatori si è poi delineato un quadro molto più articolato in cui i litigi e le violenze si erano ripetute con una costante regolarità anche in passato. A conferma di quanto emerso, anche le dichiarazioni della madre che già nel 2008 a seguito dei continui maltrattamenti aveva denunciato l’uomo per la coltivazione di sostanze stupefacenti e per essere stata aggredita in occasione dell’ennesimo litigio per futili motivi. Denuncia che successivamente avrebbe portato i due alla separazione.

MARIJUANA NEL GIARDINO - Anche nella giornata di ieri, nel corso dell’intervento, all’interno del giardino dell’abitazione gli agenti hanno sequestrato due vasi con delle piante di marijuana, e durante la perquisizione hanno  sequestrato una quantità di cocaina, altri semi di marijuana ed un macinino, motivo per il quale l’uomo è stato nuovamente denunciato per il reato di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.

MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA - A conclusione degli accertamenti e di quanto acquisito nel corso delle audizioni protette per i due minori, l’uomo è stato arrestato per il reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento