"Dammi un altro whisky", al rifiuto schiaffeggiano le bariste e danneggiano il locale

E' accaduto nella zona di Selva Candida. Aggredito anche un cliente intervenuto a difesa delle due lavoratrici. Un arresto ed una denuncia

Al rifiuto delle bariste di servirgli altro whisky si è scatenata la loro ira. Prima le hanno schiaffeggiate, poi si sono spostati sul patio esterno del bar lanciando verso la strada alcune fioriere ed i portatovaglioli. A fermarli mentre stavano distruggendo il locale nel quale stavano bevendo nella zona di Selva Candida, l'intervento della polizia di Stato che ha evitato che i due, palesemente ubriachi, proseguissero la loro azione di distruzione. A scatenare il putiferio due cittadini albanesi, di 30 e 40 anni, poi bloccati dagli agenti anche mediante l'utilizzo dello spray al peperoncino. Ferito anche un cliente, colpito al volto mentre tentava di fermare i due. 

INTERVENTO DELLA POLIZIA - Ad allertare il 112 alcuni cittadini, con l'arrivo sul posto di tre equipaggi dei commissariati Primavalle, Monte Mario e del Reparto Volanti. Arrivati a Selva Candida, i poliziotti hanno trovato i due albanesi che stavano ancora discutendo con il cliente che era intervenuto a difesa delle bariste; alla vista degli agenti il 30enne  si è scagliato contro uno di loro urlandogli "ammazzo te e tutta la tua famiglia!" e cercando di colpirlo. 

UN ARRESTO ED UNA DENUNCIA - La professionalità degli operanti, che hanno usato anche lo spray al peperoncino, ha permesso di bloccare l’uomo senza danni né per lui né per gli agenti. L’altro albanese, che aveva accennato anche lui una reazione verso i poliziotti, ha in breve desistito. Il più giovane dei due è stato arrestato con le accuse di violenza, resistenza e danneggiamento, mentre il suo “compagno di bevute” è stato denunciato in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento