Cronaca Via della Lite

Lite in via della Lite: in due aggrediscono automobilista, uno ricercato dal 2012

Le violenze in via della Lite, nella zona di Pantano Torre Jacova. I due sono stati arrestati dai carabinieri

Nome Omen in via della Lite, zona Pantano Torre Jacova dove i carabinieri hanno arrestato due persone che hanno aggredito un terzo automobilista per motivi di viabilità. E' accaduto nel pomeriggio di lunedì 12 novembre. Qui, nella periferia est della Capitale, a seguito di una segnalazione giunta al pronto intervento 112, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Vergata sono intervenuti per una lite.

I militari dell'Arma hanno poi arrestato due cittadini romeni, di 36 anni, senza fissa dimora, nullafacenti e con precedenti, con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Uno dei due era ricercato dal 2012 ed ha fornito false generalità pensando di farla franca. Il tutto è avvenuto in via della Lite dove i due cittadini romeni, per motivi legati viabilità, hanno aggredito prima un automobilista italiano e successivamente i militari intervenuti sul posto, a seguito di richiesta giunta al 112.

Una volta bloccati, i due sono stati arrestati. Successivamente nel corso dell’identificazione uno dei due ha fornito ai Carabinieri false generalità perché era ricercato dal 2012.  Infatti, grazie alle impronte digitali e risalendo alla sua vera identità, i Carabinieri hanno scoperto che l’uomo era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per evasione dagli arresti domiciliari, emessa dalla Corte d’Appello di Roma.

Dopo aver notificato il provvedimento l’uomo è stato condotto presso il carcere di Regina Coeli mentre il connazionale è stato trattenuto in caserma, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.


 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in via della Lite: in due aggrediscono automobilista, uno ricercato dal 2012

RomaToday è in caricamento