Su bus Cotral in bici e senza biglietto, poi aggredisce autisti: arrestato

E' successo allo scalo di Laurentina. Invitato a scendere dal bus, il ragazzo di 24 anni è andato su tutte le furie aggredendo due autisti della compagnia di trasporti che stavano tentando di allontanarlo

Ha perso le stesse e così ha pensato bene di aggredire gli autisti Cotral presenti a Laurentina. Un 24enne di Pomezia è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Cecchignola dopo una giornata movimentata. Il giovane si era presentato a Laurentina, nel terminal dei bus Cotral, salendo su uno dei mezzi con la propria bicicletta e senza biglietto.

Invitato a scendere, il ragazzo, è andato su tutte le furie aggredendo due autisti della compagnia di trasporti che stavano tentando di allontanarlo. 

La pattuglia composta da Carabinieri e militari dell'Esercito impegnati nell'operazione Strade Sicure, attivata da alcuni passanti che avevano assistito alla scena, è immediatamente intervenuta per riportare la calma e, considerata la situazione, ha arrestato il 24enne con le accuse di "resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato".

Gli autisti aggrediti, visitati al pronto soccorso dell’ospedale Sant'Eugenio hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. Il giovane ciclista esagitato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento