X Municipio: aggredisce addetta dell'ufficio anagrafe, un uomo finisce ai domiciliari

L'uomo riteneva responsabile di aver maltrattato la madre in occasione del disbrigo di una pratica amministrativa

E' finito agli arresti domiciliari un ucraino 41enne, nei confronti del quale è stata notificata l'ordinanza di un aggravamento della pena, disposta dall'Autorità giudiziaria.

Nello scorso mese di aprile, l'uomo era stato denunciato dai Carabinieri di Acilia per aveva insultato e minacciato un'addetta allo sportello dell'Ufficio Anagrafe del X Municipio, ritenendola responsabile di aver maltrattato la propria madre in occasione del disbrigo di una pratica amministrativa.

Nei giorni scorsi in due casi altri dipendenti sono stati aggrediti e picchiati da altrettanti utenti nelle sedi di via Claudio e in quella di via dei Passeroni ad Ostia. Due episodi entrambi denunciati che sono sintomatici delle gravi condizioni in cui sia l'utenza sia il personale capitolino si trovano a vivere ogni giorno.

Una questione, quella dell'Ufficio Anagrafe, denunciata da tempoManca infatti il personale e così ci si trova davanti ad appuntamenti fissati per agosto per una carta d'identità oppure a cittadini che chiamano le forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento