rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Castel Romano: vigilante del campo rom aggredito dagli abitanti

A quanto emerso le botte arrivate dopo una discussione su alcuni lavori di manutenzione previsti per il villaggio attrezzato. Gli abitanti chiedevano conto degli interventi da effettuare

Picchiano un vigilantes, dopo una discussione sugli interventi di manutenzione da effettuarsi all'interno del villaggio. La vittima finisce in ospedale con una serie di lesioni e traumi. Siamo al campo rom di Castel Romano, dove venerdì gli abitanti hanno dato in escandescenza, scagliandosi contro gli addetti alla sicurezza di Risorse per Roma. 

A riferirlo a Romatoday fonti interne al campo. Il diverbio, stando a una prima ricostruzione, sarebbe ruotato intorno alla comunicazione di lavori che interessavano il campo. Gli abitanti a quanto pare volevano essere informati prima che venisse presa qualunque decisione. 

"Hanno cominciato a chiedere conto degli interventi da effettuare, quanto si sarebbe speso e per quanto tempo sarebbero continuati, quasi a rivendicare la proprietà di quel luogo, volevano prima essere avvisati - spiega l'ad di Risorse per Roma, Domenico Kappler - all’inizio sembrava solo un battibecco, poi improvvisamente il numero dei presenti è aumentato e hanno alzato le mani. Fortunatamente i tre addetti rimasti indenni sono riusciti a far riparare il collega nell’ufficio e hanno aspettato l’intervento dei carabinieri". 

Il caso intanto si prepara ad approdare in aula consiliare. Martedì è prevista un'interrogazione dell'ex candidato sindaco Alfio Marchini sulla sicurezza nei campi rom. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Romano: vigilante del campo rom aggredito dagli abitanti

RomaToday è in caricamento