rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Aeroporto di Fiumicino, Enac: "Ritardi anche domani, soprattutto per le low cost"

Lo ha comunicato l'Enac in una nota: "Le compagnie tradizionali dovrebbero superare i ritardi nell'arco della giornata". Non sarà così per i vettori più economici: "Serve più tempo"

Le compagnie più grandi dovrebbero superare i ritardi accumulati entro oggi. Va peggio per le compagnie low cost per cui per “un ritorno alla normalità, potrebbe servire un po' di tempo in più”. L'Enac fa il punto sulla situazione dell'aeroporto di Fiumicino in seguito a dei problemi operativi causati da un incendio scoppiato ieri in una zona vicino allo scalo. La situazione è lontano dall'essere risolta: “Persiste una situazione di criticità nonostante tutti gli operatori presenti in aeroporto stiano continuando a lavorare a pieno regime per contenere i ritardi ai numerosi passeggeri che utilizzano il trasporto aereo per i propri spostamenti in questi giorni” fa sapere l'ente in merito allo scalo dove oggi si è registrato anche un blackout. 

“In particolare le compagnie tradizionali, tra cui Alitalia principale vettore su Roma Fiumicino, dovrebbero superare i ritardi nell'arco della giornata odierna”. Va peggio invece per le low cost. Enac infatti fa sapere che "per la riprotezione dei passeggeri di queste compagnie e per un ritorno completo alla normalità potrebbe occorrere un po' di tempo in più sia per il load factor molto alto, soprattutto in questo periodo di picco di traffico, sia in quanto i vettori low cost sovente non hanno voli giornalieri per determinate destinazioni e devono pertanto riproteggere i propri passeggeri su altre compagnie o con altri percorsi”.

Come spiega Enac “particolarmente critica è la situazione della compagnia spagnola Vueling che ha cancellato numerosi voli. I problemi di operatività di questo vettore verosimilmente si ripercuoteranno sull'operativo anche dei prossimi giorni”. Da qui un messaggio ai passeggeri “che hanno in programma di viaggiare con la Vueling sono invitati a verificare con la compagnia stessa l'operatività dei propri voli". L'Enac ha spiegato di aver avuto contatti anche “l'omologa autorità per l'aviazione civile spagnola proprio in merito ai disservizi Vueling” alla quale è stato chiesto di “intervenire sulla compagnia affinchè trovi nell'immediato soluzioni per garantire il servizio ai passeggeri che hanno acquistato voli con questo vettore”. Enac ha ottenuto risposta positiva dall'autorità spagnola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto di Fiumicino, Enac: "Ritardi anche domani, soprattutto per le low cost"

RomaToday è in caricamento