Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Grottarossa / Via Vitorchiano

Aereo precipita nel Tevere: salvo il pilota, disperso il passeggero

Sul posto tutti i mezzi di soccorso. Recuperata una persona, trasportata in eliambulanza al Gemelli

Un aereo biposto è precipitato nel pomeriggio di lunedì nel Tevere poco dopo essere decollato dall'aeroporto dell'Urbe. Una delle persone presenti sul piccolo velivolo è riuscita a salvarsi per poi essere trasportata con l'eliambulanza in ospedale. Disperso il passeggero. 

Secondo quanto si apprende l’aereo biposto si è inabissato poco dopo il decollo (direzione nord) dall’aeroporto civile della via Salaria. Poi l’incidente all'altezza di via Vitorchiano, zona Due Ponti, con il veivolo affondato nelle acque del fiume. 

A bordo del velivolo due persone, una delle quali subito recuperata ed affidata alle cure del 118 che l’ha elitrasportata al Policlinico Gemelli, ferito e sotto choc ma non in pericolo di vita. 

Scattata la macchina dei soccorsi sul posto sono arrivati polizia, carabinieri, polizia locale di Roma Capitale, 118 e vigili del fuoco con il nucleo sommozzatori e l’elicottero Drago. Salvato il primo passeggero proseguono senza sosta le ricerche della seconda persona presente sul velivolo, con l’aereo che sembrerebbe essere stato localizzato ma non ancora raggiunto dai soccorritori. 

A determinare l’incidente potrebbe essere stato un guasto con il pilota che avrebbe tentato un ammaraggio di emergenza nel fiume riuscendo a saltare fuori dal velivolo prima che affondasse nella acque. A dare l’allarme la torre di controllo che ha assistito a tutte le fasi dell’inabissamento. 

Ultimo aggiornamento alle ore 19:40 del 25 maggio 2020 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo precipita nel Tevere: salvo il pilota, disperso il passeggero

RomaToday è in caricamento