menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellato allo stomaco viene portato all’ospedale dalla moglie, grave un 37enne

L’uomo è stato operato d’urgenza all’ospedale Villa San Pietro. Indaga la polizia

E’ stato accoltellato allo stomaco e trasportato d’urgenza in ospedale. Ad accompagnarlo a Villa San Pietro la moglie. In condizioni gravi con due ferite d’arma da taglio all’addome l’uomo, un 37enne filippino da tempo residente nella Capitale, è stato operato d’urgenza ed al momento si trova sotto osservazione.

Il giallo ha cominciato a prendere corpo intorno alle 15:00 di mercoledì 4 dicembre quando un uomo si è presentato al pronto soccorso del nosocomio della via Cassia con una copiosa perdita di sangue alla pancia causata da due profonde ferite allo stomaco. Poi il ricovero d'urgenza e l'operazione chirurgica. 

Ancora poco chiari i contorni della vicenda, sul caso indagano gli investigatori del commissariato Flaminio di polizia intervenuti in ospedale assieme agli agenti del commissariato Villa Glori. Al momento non si esclude nessuna ipotesi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento