Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Piazzale Lorenzo Gasparri

Ostia, lite nel garage finisce nel sangue: un uomo accoltellato dal rivale

I due uomini, uno di 64 anni e l'altro di 55 anni, si erano incontrati nel parcheggio interrato per ragioni che sono al vaglio degli investigatori

È stato accoltellato all'addome dal rivale dopo una lite in un parcheggio interrato a Ostia Nuova. È quanto successo poco prima delle 13 di domenica tra piazza Gasparri e via Mario Ruta. La vittima un uomo di 55 anni ferito dal rivale, un 66enne, rintracciato e arrestato dalla polizia. 

Secondo una prima ricostruzione il 66enne, dopo una discussione ancora al vaglio degli inquirenti, ha improvvisamente estratto il coltello dalla tasca dei pantaloni e ha sferrato una sola pugnalata all'addome colpendo l'avversario per poi fuggire. Il 66enne romano, che aveva una ferita sulla fronte e mani ed abiti sporchi di sangue, ha cercato di scappare ma è stato prontamente bloccato nonostante fosse molto agitato.

Sotto il cuscino di un divanetto, posizionato davanti alla guardiola del garage, era nascosto un coltello lungo 24 centimetri, di cui 14 solo di lama. A casa dell'uomo i poliziotti hanno trovato tracce di cocaina dentro un piatto fondo e una banconota da 5 euro utilizzata per "sniffare" lo stupefacente.

La Polizia Scientifica, intervenuta per i rilievi del caso, ha sequestrato quanto rinvenuto in casa oltre al coltello utilizzato, gli abiti e le scarpe dell’aggressore, tutti sporchi di sangue. Il 66enne è stato arrestato per tentato omicidio mentre la sua vittima, dai medici dichiarata guaribile in 15 giorni, è rimasta sotto osservazione in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, lite nel garage finisce nel sangue: un uomo accoltellato dal rivale

RomaToday è in caricamento