Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Valle Aurelia / Via Cipro, 11

Accoltellato alla schiena davanti alla stazione della metropolitana

La lite è scoppiata all'ingresso della fermata della linea A Cipro

Accoltellato alla schiena è caduto in terra in una pozza di sangue davanti agli occhi terrorizzati dei tanti testimoni che affollavano gli ingressi della stazione della linea A della metro Cipro, a Valle Aurelia. Un uomo dello Sri Lanka (e non un marocchino come appreso in un primo momento) senza dimora, pugnalato dal rivale nel corso di una lite con un nordafricano. Le violenze poco dopo le 19:00 di oggi, mercoledì 12 giugno.

Sono state decine le richieste d'intervento al 112 da parte dei tanti passeggeri che transitavano alla stazione della linea A di via Cipro. "Un uomo pugnalato nel corso di una violenta lite fra stranieri". Una volta sul posto il personale del 118 e la polizia hanno trovato il clochard riverso in terra. Affidato alle cure del personale medico è stato trasportato all'ospedale Santo Spirito, grave, le suo condizioni si sono poi aggravate, con l'uomo - un 38renne - in pericolo di vita.

Ascoltate alcune persone presenti al momento dell'aggressione, gli agenti di polizia hanno cominciato una battuta di ricerca dell'aggressore, scappato verso via di Valle Aurelia, con l'uomo riuscito al momento a far perdere le proprie tracce. Elementi utili alle indagini potrebbero arrivare dalla visione delle telecamere della stazione della linea A. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato alla schiena davanti alla stazione della metropolitana
RomaToday è in caricamento