menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cave: tre coltellate a un connazionale durante una lite, poi scappa

L'aggressore è stato rintracciato dopo quattro ore, si era nascosto nell'abitazione di alcuni conoscenti a Olevano Romano

Ha estratto un coltello, e ferito il contendente con tre fendenti al petto. Per fortuna gli ha provocato solo ferite lievi. Poi è scappato. E' successo ieri sera a Cave, protagonista un cittadino albanese di 30 anni che, durante una lite scaturita per futili motivi, si è scagliato contro un suo connazionale e lo ha ferito con una lama. 

Immediatamente sono scattate le ricerche dell’aggressore che, dopo aver fatto sparire l’arma, si è nascosto nell’abitazione di alcuni suoi connazionali a Olevano Romano, dove è stato rintracciato dopo quattro ore. Sulla sua persona, i Carabinieri hanno trovato i segni evidenti della colluttazione. 

Il fermato, che è risultato già indagato per tentato omicidio in relazione ad un fatto simile di cui si è reso responsabile lo scorso anno, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato portato in caserma e denunciato a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento