rotate-mobile
Cronaca Garbatella / Piazza del Gazometro

Lite al Gazometro: ragazzo accoltellato alla schiena

Il giovane trasportato non cosciente all'ospedale San Camillo. Indaga la polizia

Accoltellato alla schiena è stato trasportato d'urgenza in ospedale in fin di vita. Vittima un ragazzo, ferito in seguito ad una lite avuta con altri due giovani fra  via dei Magazzini Generali e via del Gazometro. Il ferito ha poi cercato di darsi alla fuga per circa 150 metri, girando in largo del Gazometro, per poi accasciarsi a terra sulla porta di un locale in via Ostiense, L'aggressione intorno alle 13:30 di venerdì mattina con la vittima, un cittadino albanese di 26 anni già conosciuto alle forze dell'ordine, poi portato all'ospedale San Camillo non cosciente. 

Cosa è successo

Secondo quanto si apprende il giovane aveva avuto un'accesa lite con due ragazzi nei pressi di un ristorante della zona. Terminata la discussione il 26enne si è quindi allontanato per poi essere sorpreso alle spalle da uno dei due giovani con il quale pochi istanti prima aveva battibeccato. Colpito alla schiena è stato quindi lasciato in strada davanti un ristorante in una pozza di sangue con i due aggressori riusciti per il momento a far perdere le proprie tracce. 

VIDEO | Accoltellato in strada, sopralluogo e rilievi della polizia. Le immagini 

A terra tra decine di passanti

La scena è avvenuta fra decine di passanti impauriti. Tante le chiamate al 112. Affidato alle cure dell'ambulanza del 118 è stato quindi trasportato d'urgenza al nosocomio di circonvallazione Gianicolense, dove lotta fra la vita e la morte. Sul caso indaga la polizia di Stato con gli investigatori della Squadra Mobile che, ascoltati i testimoni, hanno cominciato le ricerche della coppia di aggressori, al momento con esito negativo. 

Accoltellamento al Gazometro (foto Agenzia Dire)

Polizia scientifica sul posto 

Sul posto la Polizia Scientifica che ha refertato le numerose tracce di sangue lasciate dalla vittima durante la fuga, da via dei Magazzini Generali dove i rilievi si sono concentrati su un furgone bianco sporco di sangue fino a due maxi macchie di un liquido oleoso poco distanti. I rilievi hanno riguardato anche un monopattino in via del Gazometro che potrebbe esser stato usato da uno degli aggressori, fino al punto in cui la vittima, un albanese, si è accasciata in un lago di sangue. 

Il decesso smentito

Indiscrezioni di alcuni organi di stampa riportano il decesso del giovane. Il decesso però non è stato confermato a RomaToday da nessuna delle forze dell'ordine intervenute. Il ragazzo viene infatti indicato come trasportato in condizioni gravi in ospedale. Alle 15:22 interpellata nuovamente la Questura di Roma conferma il ferimento e non la morte del giovane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite al Gazometro: ragazzo accoltellato alla schiena

RomaToday è in caricamento