Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via della Torre Clementina

Fiumicino: accoltellato dopo una lite, individuato il responsabile del tentato omicidio

Ricevuto il referto di pronto soccorso, gli investigatori del Commissariato  Fiumicino si sono immediatamente messi sulle tracce dell'aggressore

La Polizia ha chiuso il cerchio sull'accoltellamento avvenuto in via della Torre Clementina, nel comune di Fiumicino, nella serata di giovedì 18 ottobre. Ferito un 19enne aggredito, minacciato, picchiato con calci e pugni, poi colpito con un coltello. Il giovane portato all'ospedale Grassi, era stato ricoverato con un polmone perforato. 

Al nosocomio di Ostia aveva riferito ai medici che lo stavano curando di essere stato aggredito dopo una discussione scaturita per futili motivi, forse legati agli stupefacenti, da un uomo, il quale dopo averlo pugnalato era fuggito via.

Ricevuto il referto di pronto soccorso, gli investigatori del Commissariato Fiumicino si sono immediatamente messi sulle tracce dell'aggressore. Rintracciato, grazie anche alla testimonianza di alcuni presenti all'accaduto, l'uomo, un italiano di 35 anni, è stato denunciato per tentato omicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino: accoltellato dopo una lite, individuato il responsabile del tentato omicidio

RomaToday è in caricamento