"Ma ce stai a riprende cor cellulare?": lite fuori dal Fiesta e scoppia la rissa, un accoltellato

Sette persone denunciate a piede libero per rissa, tre delle quali anche per concorso in tentato omicidio. A queste si aggiunge un altro ragazzo già arrestato

"Ma ce stai a riprende cor cellulare?". E' scoppiata così la rissa fuori dal locale Fiesta, lo scorsa notte, tra venerdì e sabato, a Roma. A farne le spese un ventenne egiziano, ferito a un fianco da un giovane 22enne di Tor Bella Monaca poi arrestato con l'accusa di tentato omicidio. Gli agenti della Polizia, nella giornata dell'8 giugno, lo hanno preso a casa, dove aveva nascosto gli abiti insanguinati.

Le indagini dei poliziotti del commissariato Esposizione sono continuate ricostruendo il fatto, identificando sette persone, tutte denunciate a piede libero per rissa. Per tre di loro c'è anche l'accusa di tentato omicidio in concorso

A scatenare la lite sarebbe stato un presunto video girato dal ragazzo egiziano con lo smartphone. Da qui sono partiti gli insulti del gruppo composto da ragazzi provenienti da Tor Bella Monaca.

Il branco ha accerchiato la vittima picchiandola e, al termine della colluttazione, il 22enne romano avrebbe estratto il coltello e ferito l'egiziano. La sua vittima è finita in ospedale in codice rosso. Dovrebbe cavarsela.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento