menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casal Bruciato: litiga con due uomini e viene accoltellato in strada. Un anno fa fu vittima di un agguato

Il 49enne è stato prima medicato dal personale del 118 e poi denunciato dalla polizia per evasione

Un volto noto alle cronache, sfuggito ad un agguato a colpi di pistola dopo essere stato inseguito nel condominio del palazzo dove vive a Casal Bruciato ed essere stato raggiunto da tre spari. Era l'ottobre del 2019. Nel pomeriggio di martedì il 49enne, è tornato a far parlare di sé, rimanendo ferito con una coltellata dopo essere evaso dai domiciliari ed aver avuto una accesa discussione con due uomini in strada. 

Il ferimento è avvenuto nel pomeriggio del 22 dicembre sotto casa del 49enne romano, in via Diego Angeli. Qui il pregiudicato è evaso dagli arresti domiciliari ed è sceso in strada. Da qui la discussione con due uomini, sempre più animata, sino a quando uno dei due non ha impugnato un coltello ferendo alla mano il 49enne. 

Allertati i soccorritori sul posto è intervenuta una ambulanza del 118 che ha medicato il ferito sul posto. A Casal Bruciato per accertare l'accaduto sono intervenuti gli agenti di polizia. Ascoltato il 49enne si è mostrato poco collaborativo. Lo stesso è stato poi denunciato per evasione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento