menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colle Salario, lite tra vicini di casa finisce nel sangue: uomo accoltellato alla gola

A dare l'allarme alcuni residenti di una palazzina. Sul posto, oltre il personale medico, anche la polizia di stato che ha fermato l'aggressore

"Correte, un uomo è stato accoltellato". E' l'allarme che un residente di una palazzina in via Monteciccardo ha fornito al Numero Unico per le Emergenza nella serata di domenica quando, dopo le 20, ha sentito una serie di urla provenire del suo condominio. 

Sul posto sono così giunte due ambulanze e la polizia di Stato, con gli agenti del Reparto Volanti, dei commissariati Fidene e Vescovio che hanno subito notato una persone ferita, un uomo di 48 anni colpito alla gola con un fendente. Immediati sono scattati i soccorsi, con la vittima trasportata in codice rosso all'ospedale Sant'Andrea dove è ricoverato in gravi condizioni. 

Le successive indagini, inoltre, hanno permesso ai poliziotti di ricostruire il tutto. Ad aggredire l'uomo era stato un vicino di casa al termine di una lite tra condomini. Il violento di 66 anni è stato quindi bloccato, fermato con l'accusa di tentato omicidio. La sua posizione è al vaglio ed il coltello usato è stato sequestrato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento