Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Garbatella / Via della Stazione Ostiense

Maxi rissa davanti la Stazione Ostiense, accoltellato 18enne

Sei le persone denunciate dai carabinieri, tra di loro alcuni minorenni. Il ferito ricoverato in osservazione all'ospedale San Giovanni

Una maxi rissa conclusa con l'accoltellamento di un 18enne. A sedare le violenze nei pressi della stazione ferroviaria Ostiense i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma e quelli della Compagnia Roma Eur che hanno denunciato sei giovani romani di età compresa tra i 15 ed i 25 anni, dei quali tre con precedenti di polizia, per essere stati i protagonisti della violenta lite, scaturita per futili motivi, in via della Stazione Ostiense

RISSA IN STRADA - All’arrivo delle 'gazzelle' dei Carabinieri, allertati da alcuni cittadini, tramite il numero unico 112, i sei erano ancora intenti a colpirsi reciprocamente con calci e pugni.

ACCOLTELLATO 18ENNE - Nel bloccarli, i militari hanno notato che uno di loro, di 18 anni, era sanguinante ed hanno richiesto un’ambulanza. Il ragazzo, ferito all’addome da un fendente, è stato  accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni, dove è stato trattenuto in osservazione. Non è in pericolo di vita.

DENUNCIATI PER RISSA AGGRAVATA - Successivamente i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato, a pochi metri di distanza anche il coltello utilizzato per il ferimento. I sei giovani sono stati denunciati in stato di libertà, dovranno rispondere del reato di rissa aggravata.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa davanti la Stazione Ostiense, accoltellato 18enne

RomaToday è in caricamento