menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellato all'addome fuori dal pub: la lite per una ragazza contesa

Il tentato omicidio in zona San Pietro, nel comune di Segni. Vittima un 19enne trasportato all'ospedale di Tivoli. In manette un giovane di 25 anni

Una discussione sorta per futili motivi all’uscita di un pub tra un cittadino romeno di 25 anni ed un ragazzo romano di 19 anni si stava tramutando in tragedia, questa notte (13 maggio) a Segni. I fatti si sono svolti nella zona San Pietro dove, all’uscita di un pub, il cittadino romeno, forse a causa di una ragazza contesa, ha ingaggiato un’animata discussione col 19enne, durante la quale, all’improvviso, ha tirato fuori dalla tasca un coltello con cui ha colpito all’addome il suo contendente.

TRASPORTATO IN OSPEDALE  - La vittima, trasportata in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli, è stato sottoposto alla cure del caso e trattenuto in osservazione.

TENTATO OMICIDIO - Il 25enne, poco dopo, è stato stato arrestato dai Carabinieri dall’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro con l’accusa di tentato omicidio. Il giovane aggressore è stato portato nel carcere di Velletri, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento