menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede il cambio di un elettrodomestico difettoso, al rifiuto accoltella il rivenditore

L'aggressore è stato trovato anche in possesso di un manganello. La lite con due giovani gestori di un negozio di Genzano

Ha preso male il diniego non esitando a ferire con un coltello il rivenditore di elettrodomestici che gli ha negato il cambio merce. E' accaduto nel pomeriggio di ieri 4 marzo in un negozio di Genzano, ai Castelli Romani. La lite intorno alle 16,30 quando l'aggressore, un uomo di 55 anni residente a Marino, ha affrontato due giovani rivenditori di 20 e 27 anni.

ELETTRODOMESTICO DIFETTOSO - Secondo quanto ricostruito dagli agenti di polizia l'alterco è nato quando i due rivenditori di elettrodomestici non hanno voluto effettuare il cambio di un articolo al 55enne, che ne lametava il mal funzionamento e la dubbia provenienza.

COLTELLO E MANGANELLO - Un rifiuto che ha mandato su tutte le furie il 55enne. L'uomo, armato di coltello ha infatti aggredito i due ferendone uno alla mano.Sul posto è intervenuta la Polizia che ha denunciato l'aggressore per possesso di armi, minacce e lesioni. L'uomo, è stato trovato in possesso anche di un manganello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento