rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Fiumicino / Lungomare di Levante, 278

Fregene, lite per una ragazza: accoltella rivale e si costituisce. Grave 17enne

La lite fuori dalla discoteca dello stabilimento La Rivetta a Fregene. L'aggressore, un giovane di 19 anni, si è poi costituito ai Carabinieri. La vittima è in gravi condizioni all'Aurelia Hostipal

Prima la lite per una ragazza, poi l'accoltellamento. Una notte di sangue quella vissuta a Fregene la sera di giovedì 1 giugno, alle 23:50 circa fuori la discoteca dello stabilimento La Rivetta. Ad avere la peggio un ragazzo di 17 anni ricoverato in gravi condizioni all'Aurelia Hostipal. 

Una lite scaturita, secondo una prima ricostruzione, per motivi sentimentali. La vittima, infatti, avrebbe rivolto un apprezzamento di troppo ad una ragazza, l'ex fidanza di un romano di 19 anni. Il giovane, infastidito, ha quindi preso di petto il rivale colpendolo al collo e al torace, senza fermarsi neanche di fronte al tentativo di fuga del giovane ed anzi rincorrendolo e ferendo alla coscia un'altra minorenne che, ignara, gli si era interposta ballando. Poi, fortunatamente, sarebbero intervenuti alcuni ragazzi a placarne gli intenti: dopo di ciò l’aggressore si è subito allontanato.

Il 17enne, soccorso, è stato quindi portato in codice rosso in ospedale. In ospedale anche l'altra ragazza. Ieri, 2 giugno, l'aggressore accompagnato dal suo avvocato si è quindi andato a costituire presso la caserma di Carabinieri. Il giovane è stata deferito in stato di libertà per "lesioni personali gravissime" e "tentato omicidio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fregene, lite per una ragazza: accoltella rivale e si costituisce. Grave 17enne

RomaToday è in caricamento