Accoltellata alla spalla dal compagno dopo una lite, le violenze andavano avanti da tempo

Vittima una donna di 39 anni che ha poi denunciato alla polizia le aggressioni subite

Immagine di repertorio

Una donna vittima di violenza da parte del compagno. E' avvenuto lo scorso 21 agosto in zona Prati quando una 39enne ha chiesto aiuto alla Polizia dopo che il suo compagno, un uomo di 47 anni, l’aveva aggredita con un coltello, ferendola, per fortuna solo superficialmente, alla spalla destra. 

Intervenuti gli agenti del Commissariato Monte Mario e quelli del Commissariato Prati, hanno prestato soccorso alla vittima che, una volta medicata, ha voluto denunciare le aggressioni subite, raccontando oltre all’ultimo fatto, anche una serie di episodi, che come filo conduttore avevano la condotta violenta e vessatoria dell’uomo tenuta nei suoi confronti. 

E così i poliziotti, dopo averlo rintracciato, lo hanno arrestato per il reato di maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento