menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Papi Santi a Roma: il piano pullman speciale

Regolamentazione dei permessi per le aree di soste per la seconda metà di aprile, dalla domenica delle Palme al 1 maggio. Gestione straordinaria come Grande Evento per i giorni: 25-26-27 aprile e giovedì 1 maggio

Un aprile di fuoco tra Santa Pasqua e Canonizzazione dei due Papi con un piano di servizi speciale predisposto dal Campidoglio. Oltre alla riorganizzazione del trasporto pubblico, pensato per accogliere l'ingente flusso di turisti e pellegrini che affolleranno Roma, verrà ripensato anche il piano pullman, già rivisitato di recente con un nuovo regolamento.  

Si parte con una regolamentazione dei permessi specifici per le diverse aree di sosta: Aurelia (permesso A1), Olimpico (permesso B1) M.L. King (permesso B2) Largo Cardinal Micara (permesso B3) e Terminal Gianicolo (permesso B4). Nelle giornate di mercoledì, domenica e in occasione di eventi speciali si attiva questo modello di contingentamento che prevede il rilascio di un numero di permessi per queste aree pari al numero di stalli disponibili. A integrazione di questi interventi è prevista la gestione straordinaria come Grande Evento per i giorni: 25-26-26 aprile e giovedì 1 maggio. 

IL PIANO SPECIALE DEI SERVIZI

IL PIANO DEI TRASPORTI

Per queste giornate vengono individuate aree di sosta straordinaria in cui è possibile far parcheggiare i pullman senza arrecare particolare disagio al sistema città, in considerazione anche della ridotta mobilità dei romani in quei giorni. il sistema di offerta è stato diviso in tre gurppi da attivare in forma modulare man mano che aumenta il livello delle prenotazioni. In quei giorni l'accesso in città per i pullman sarà consentito unicamente acquistando un permesso G "grande evento", al costo di 50 euro, associato a una specifica area di sosta. 

Sono state individuate aree di parcheggio per bus turistici poste in zone limitrofe ai prinicipali nodi di scambio con il trasporto pubblico. Roma Servizi per la mobilità ha eseguito una prima verifica delle aree proposte cui seguiranno determinazioni dirigenziali di traffico a cura della polizia municipale di pertinenza. 

Complessivamente sono ricavabili 4326 posti pullman per 216.000 persone (calcolando 50 persone per pullman). In aggiunta agli stalli straordinari sono utilizzabili per gli eventi gli stalli di sosta delle aree di sosta lunga e parte degli stalli d sosta oraria del piano pullman, per un numero pari ai 384 per ulteriori 19.200 persone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento