Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Tor di Quinto / Via del Baiardo

Baraccopoli a Roma Nord: al via l'abbattimento dell'insediamento vicino al Tevere

L'area era già stata munita di new jersey dopo le denuncia di associazioni e comitati di quartiere

L'intervento di abbattimento dell'insediamento di Roma Nord

Prima lo sgombero e poi la bonifica a cui fa seguito molte volte il sorgere di un nuovo insediamento abusivo. Succede anche a Roma Nord dove sono iniziate martedì mattina le operazioni per liberare un'area occupata abusivamente in via del Baiardo, nella zona di Tor di Quinto, in prossimità del fiume Tevere. 

L’intervento della Polizia Locale, con il XV Gruppo Cassia e il nucleo Reparto Tutela Fluviale del GSSU ( Gruppo sociale sicurezza urbana),  ha consentito l’avvio delle attività di demolizione delle baracche presenti, tramite personale e mezzi messi a disposizione dal XV Municipio.   

Finora ne sono state smantellate due ed è stato reso inaccessibile  l'ingresso a una struttura in muratura,  per scongiurare nuove occupazioni. Le restanti 3 baracche,  a causa della presenza di eternit, saranno rimosse nei prossimi giorni , grazie all'intervento di ditte specializzate.  

Da baraccopoli a bomba ecologica

Una vicenda che si protrare da anni quella delle baraccopoli allestite a ridosso della pista ciclabile di Roma Nord. In particolare in via del Baiardo, un terreno trasformatosi nel corso degli anni in una vera e propria bomba ecologica. Area demaniale fino al 2021, in via del Baiardo sono state decine le baraccopoli sgomberate negli anni, con tanto di area sequestrata dalla Procura della Repubblica con l'installazione di new jerseu di cemento al fine di non permettere lo scarico di cumuli di ingombranti ed altri materiali pericolosi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baraccopoli a Roma Nord: al via l'abbattimento dell'insediamento vicino al Tevere

RomaToday è in caricamento