Cronaca Torrevecchia / Via Mattia Battistini

Via Mattia Battistini, consegna eroina alla paziente di una clinica: pusher in manette

Lo spacciatore 58enne già noto alle forze dell'ordine è stato colto in flagranza di reato dai carabinieri

Un 58enne nigeriano, già noto alle forze dell'ordine per spaccio di stupefacenti, è stato ribeccato in flagrante dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro.

Infatti ieri sera i militari, in servizio in abiti civili, hanno visto e riconosciuto l’uomo che si aggirava nei pressi di una clinica in via Mattia Battistini.

Poco dopo, il 58enne si è avvicinato, in modo sospetto, all’ingresso della struttura dove è stato raggiunto da una donna con cui ha scambiato rapidamente qualcosa. È stato allora che i carabinieri sono intervenuti accertando che l’uomo aveva appena ceduto, in cambio di 350 euro, 5 g di eroina ad una 56enne, nata in Francia ma residente a Roma, ricoverata nella clinica.

L’acquirente è stata identificata e sarà segnalata all’Ufficio Territoriale del Governo, quale assuntore, mentre il pusher è stato ammanettato e portato in caserma. Al termine del rito direttissimo in Tribunale, dove il suo arresto è stato convalidato, è stato portato in carcere a Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Mattia Battistini, consegna eroina alla paziente di una clinica: pusher in manette

RomaToday è in caricamento