Cronaca Infernetto / Via Gian Francesco Malipiero

Infernetto: cinquanta chili di rame in macchina, fermato 32enne

L'uomo è stato denunciato all'Autorità giudiziaria per ricettazione. Sono in corso le indagini per identificare il luogo da cui è stato rubato il materiale

La corsa all'oro rosso non si ferma. Nel pomeriggio di ieri 30 marzo 2014 si è però fermata l'attività di ricettazione di un 32enne romeno. L'uomo è stato infatti sorpreso e denunciato dagli agenti del Commissariato Lido, diretto dal dr. Antonio Franco.

I poliziotti stavano facendo una verifica nell'area adiacente via Gian Francesco Malipiero. Qui hanno notato un'auto sospetta e hanno perciò deciso di fare un controllo approfondito. Di tutta risposta, il conducente della vettura ha accelerato tentando la fuga. Dopo alcune centinaia di metri ha frenato bruscamente, decidendo di proseguire a piedi.

Ma il suo tentativo è durato poco. Gli agenti lo hanno infatti raggiunto e bloccato. Nella sua automobile sono state trovate numerose matasse di filo di rame di grossa sezione che occupavano interamente il portabagagli e pesavano oltre 50 kg.

Mentre proseguono le indagini per individuare il luogo da cui proviene il materiale, il 32enne è stato denunciato all'Autorità giudizaria per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infernetto: cinquanta chili di rame in macchina, fermato 32enne

RomaToday è in caricamento