Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marjuana a domicilio dalla Spagna nascosta in una pentola: a consegnarla è la Guardia di Finanza

La sostanza era stata abilmente occultata all’interno di una pentola a pressione sigillata e spedita, via aereo, dalla penisola iberica in Italia

 

Dalla Spagna, via Milano con destinazione finale Cerveteri per essere spacciata. Un'ordinazione a domicilio quasi riuscita del tutto. Due chili di marjuana che un giovane cittadino moldavo residente a Cerveteri attendeva dopo l'ordinazione.

Non immaginava, però, che stava ritirando la spedizione non dal corriere, ma da militari della Guardia di Finanza – autorizzati dalla Procura della Repubblica di Busto Arsizio – che così lo hanno arrestato in flagranza per il reato di traffico di sostanze stupefacenti.

L’operazione è stata condotta dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Ladispoli e del Gruppo di Malpensa. La sostanza era stata abilmente occultata all’interno di una pentola a pressione sigillata e spedita, via aereo, dalla penisola iberica in Italia per essere destinata allo spaccio locale, ed è stata intercettata nello scalo aeroportuale lombardo nel corso degli ordinari controlli finalizzati al contrasto dei traffici illeciti.

L’attività rientra nel più ampio dispositivo di repressione del narcotraffico messo in campo dalla Guardia di Finanza.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento