Romani in vacanza e ladri all'opera: sessanta arresti in 48 ore

L'attività di controllo è stata eseguita dal comando provinciale dei carabinieri dal centro città alla periferia fino al litorale

Due giorni di lavoro intensi per le forze dell’ordine nella Capitale. In 48 ore sono stati eseguiti 60 arresti e 40 persone denunciate a piede libero. Un dato fortemente in crescita rispetto agli anni passati in prossimità del ferragosto. Furto, rapina e spaccio sono i reati perseguiti principalmente dal centro città alla periferia, fino al litorale laziale.

Nascondeva droga in camera da letto. L’attività illegale però è stata scoperta dai carabinieri della stazione di Roma San Lorenzo in Lucina allertati da alcuni residenti di via Ugento, in zona Alessandrino. I militari una volta giunti sul posto hanno individuato l’abitazione del giovane ragazzo romano di 17 anni. All’interno dell’appartamento hanno rinvenuto 1,1 chilo di cocaina. Il giovane pusher è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri si sono affacciati dalle finestre di via Zambrini, a Ostia, e hanno notato piante di marijuana sul balcone di un condominio vicino. Ai militari non è rimasto altro da fare che bussare quindi alla porta dell’appartamento. Qui, oltre alle rigogliose piante di marijuana trovate sul balcone i militari hanno trovato decine di dosi di hashish già confezionate e 7mila euro in contanti. L’intera famiglia, composta da madre e due figli, è stata tratta in arresto.

Un uomo, 31enne romano già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, è stato tratto in arresto per detenzione. Durante un controllo eseguito nella sua abitazione a Torre Gaia è stato trovato in possesso di oltre 2 Kg di hashish di 105mila euro in contanti, provento dell’attività illecita. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli.

Ladri in azione nella zona di Ottaviano. I carabinieri della compagnia di Roma San Pietro hanno arrestato tre cittadini sudamericani, due uomini e una donna, per aver derubato cosmetici e abbigliamento. Il valore dei furti ammonta a diverse centinaia di euro.

Hanno tentato di rubare il portafogli ad una giovane ragazza di 16 anni in fila per comprare il gelato. La coppia di malviventi è stata però bloccata dai militari della stazione piazza Dante. Sono dunque scattate le manette ai polsi di un cittadino peruviano e una cittadina cubana. I fatti sono avvenuti in via Principe Eugenio.

A Grottaferrata, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un cittadino albanese di 39 anni scoperto, a piedi scalzi, sul pianerottolo di un’abitazione in cui era riuscito a entrare, forzando una finestra posta al primo piano dello stabile, per mettere a segno un furto approfittando dell’assenza dei proprietari.

I militari del Nucleo Radiomobile di Roma, infine, sono intervenuti a seguito del furto di una chitarra subìto da un musicista di strada nella zona della Stazione Termini. I militari, in breve tempo, sono riusciti ad acciuffare il responsabile, trovato ancora in possesso dello strumento e di alcune dosi di hashish e marijuana. In manette un cittadino albanese di 41 anni.

Nell’ambito dei controlli stradali, nella sola giornata di ieri, più di 1000 persone e circa 650 veicoli sono passati sotto la lente dei posti di controllo predisposti dai Carabinieri lungo le principali arterie stradali della Città e della Provincia.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento